Grande successo all'I.T.T di A.P. sabato 9 Febbraio 2013

Nell’aula Magna dell’ITI di Ascoli Piceno gremita di persone alla presenza anche di ex compagni di classe e della sua docente di lettere, Adele  Tossichetti,  è stato consegnato a Francesco Bellini, questa mattina, il diploma honoris causa di perito chimico, conseguito presso questo Istituto nel 1966. Commosso ha risposto alle domande poste dagli studenti dell’ITI anche  in merito  a consigli per percorsi  futuri. Il Dirigente  Scolastico Patrizia Palanca ha ringraziato i presenti dai docenti al personale ata e in particolare la Prof.ssa Manuela Citeroni funzione strumentale dell'orientamento che ha lavorato alacremente per l'incontro con lo Scienziato. Inoltre ha rivolto commossa il suo saluto alle autorità istituzionali dal Presidente  Piero Celani, al presidente del CUP, De Santis, agli ex presidi  presenti che l’avevano preceduta come il preside Albertini,  il preside Lattanzi e la Preside Sandrin ed ha ricordato agli studenti l’importanza dell’incontro, poiché il successo nasce dall’emulazione di persone grandi come lo scienziato,  alunno  di provincia  come loro,  ma  con una capacità imprenditoriale non comune, legata al coraggio, allo spirito di sacrificio, all’umiltà, e all’entusiasmo.

Francesco Bellini Comunicato Stampa

Nell’aula Magna dell’ITI di Ascoli Piceno gremita di persone alla presenza anche di ex compagni di classe e della sua docente di lettere, Adele  Tossichetti,  è stato consegnato a Francesco Bellini, questa mattina, il diploma honoris causa di perito chimico, conseguito presso questo Istituto nel 1966. Commosso ha risposto alle domande poste dagli studenti dell’ITI anche  in merito  a consigli per percorsi  futuri. Il Dirigente  Scolastico Patrizia Palanca ha ringraziato i presenti dai docenti al personale ata, le autorità istituzionali dal Presidente  Piero Celani, al presidente del CUP, De Santis, agli ex presidi  presenti che l’avevano preceduta come il preside Albertini,  il preside Lattanzi e la Preside Sandrin ed ha ricordato agli studenti l’importanza dell’incontro, poiché il successo nasce dall’emulazione di persone grandi come lo scienziato,  alunno  di provincia  come loro,  ma  con una capacità imprenditoriale non comune, legata al coraggio, allo spirito di sacrificio, all’umiltà, e all’entusiasmo.

 

Leggi tutto...

La Pagella d'Oro 2012

La Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo e la Carifermo S.p.a. hanno organizzato giovedì 13 dicembre alle ore 10.00 presso il Teatro dell’Aquila di Fermo il premio “Pagella d’Oro”, giunto alla 50a edizione.
Il riconoscimento è riservato agli studenti segnalati come migliori da tutte le Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado delle località dove la Carifermo Spa è presente con sue filiali. La tradizionale cerimonia ha visto  la partecipazione del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo Amedeo Grilli, di quello della Carifermo Spa Alberto Palma, dei ragazzi premiati e delle loro famiglie, dei Dirigenti Scolastici e delle autorità civili e religiose. Nel corso della cerimonia si è ricordato Enrico Mattei nel 50° anniversario della scomparsa. I premiati, insieme al Diploma di Benemerenza, hanno ricevuto una somma in denaro messa a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo.Per l'Istituto Tecnico Industriale di Ascoli Piceno è stato premiato Simone Onori della 4A Informatica.

Leggi tutto...

Comunicato stampa del 16/11/2012

ISTITUTO  TECNICO  INDUSTRIALE: 1° INCONTRO SCUOLA – TERRITORIO
Venerdì 16 novembre si è tenuto, presso l’Istituto Tecnico Industriale “E. Fermi” di Ascoli Piceno, il primo Incontro scuola – territorio, organizzato dalla Dirigente Patrizia Palanca.    Obiettivo prioritario , valutare un’eventuale condivisione e  raccordo tra  i soggetti interessati , tutti presenti all’evento, sulla programmazione di una proposta di costituzione di un futuro  Polo Tecnico-Professionale in Ascoli Piceno, richiamando l’attenzione    nella definizione  di percorsi  formativi per gli alunni realmente spendibili.

Leggi tutto...

Incontro del 16 Novembre 2012

Si ricorda a tutti che la convocazione del Comitato Tecnico Scientifico del 16 Novembre 2012 è anche un importante incontro tra scuola, imprese, enti, istituzioni del nostro territorio per:
1.Progettare percorsi formativi declinati su percorsi produttivi nell'acquisizione da parte degli alunni di qualifiche di alta tecnologia spendibili sul territorio;
2.Porre le basi per un futuro polo tecnico professionale in relazione alle nuove linee guida;
3.Favorire in una relazione sinergica scuola - impresa lo sviluppo produttivo locale.

Leggi tutto...

Sottocategorie